Non sono ricca ma ho visitato 70 paesi del mondo. Ecco come trovo i soldi per viaggiare

IG @dearalyne

Siamo nel 2018, eppure ci sono ancora tantissime persone convinte che viaggiare sia una questione esclusiva dei ricchi.

Lo vedo ogni volta che pubblico una qualsiasi storia di una persona che ha intrapreso un lungo viaggio: se è vero che tante persone hanno ormai capito che viaggiare è alla portata di tutti con i giusti accorgimenti, c’è sempre il commento di qualcuno sicuro che chiunque viaggi a lungo sia un figlio di papà che sguazza nel denaro.

In realtà se segui il mio blog avrai ormai capito che viaggiare è tutta una questione di priorità. In parte perché al giorno d’oggi si può viaggiare spendendo davvero pochissimo, anche solo 10 euro al giorno. In parte perché le possibilità di racimolare le cifre per viaggiare ci sono, e sono anche tante.

Tutto parte dal risparmio

La gente crede che per viaggiare siano necessari soldi extra, da guadagnare oltre a quelli che già si guadagnano. La classica mentalità consumistica per cui i soldi non sono mai abbastanza. In realtà basta risparmiare, che significa eliminare alcuni comportamenti che dissanguano le nostre finanze per trovare magicamente i soldi per viaggiare, senza trovare un’altra fonte di reddito oltre a quella che già abbiamo.

Smettere di fumare, ad esempio, ti permette di risparmiare fino a €2.000 all’anno. Il che significa un viaggio di un certo livello o diversi viaggetti in più ogni anno. Smettere di comprare cose nuove e inutili è un altro ottimo modo per fare in modo che buona parte dello stipendio rimanga in tasca e non venga sprecata.

Chi viaggia sa che non bisogna essere “figli di papà” per girare il mondo.

Lo ha spiegato molto bene Alyne Tamir, una ragazza americana che prima di diventare una travel blogger a tempo pieno e girare il mondo per lavoro, era una delle tante studentesse senza un soldo. Eppure oggi, ben prima di compiere 30 anni, ha già visitato più di 70 paesi nel mondo. Ecco come ci è riuscita.

👇 RISPARMIARE PER VIAGGIARE: 5 MODI PER FINANZIARE IL TUO PROSSIMO VIAGGIO 👇

IG @dearalyne

70 paesi visitati prima di compiere 30 anni

Finora ho visitato oltre 70 paesi”, dice Alyne. “Eppure le domande che ricevo non riguardano i posti che ho visto ma sono sempre le solite: come ti puoi permettere di viaggiare così tanto? I tuoi genitori sono ricchi? Il tuo fidanzato paga per te? No, no e no! Non sono nata ricca e il mio fidanzato non paga un bel niente”.

Dunque, come è riuscita a visitare oltre 70 paesi del mondo pur essendo così giovane? È tutta una questione di risparmio e priorità.

“Non ho segreti per ottenere i voli gratis e non ho ancora trovato un sito che venda un tappeto volante… eppure ho viaggiato in oltre 70 paesi, la maggior parte dei quali prima che mi laureassi. Come ho fatto? Fin da quando avevo 17 anni, ho sempre avuto due priorità: risparmiare e viaggiare“.

Perché una bicicletta ti cambierà la vita

Concretamente, Alyne ha iniziato a risparmiare il più possibile per poter spendere tutti i suoi soldi in viaggi. Il primo step è acquistare una bicicletta e muoversi solo ed esclusivamente in questo modo.

“Ho scelto un’università dove potessi laurearmi senza dovermi indebitare. Poi ho acquistato una bicicletta e per anni mi sono spostata solo ed esclusivamente in questo modo. Questo mezzo non solo ti mantiene in forma, ma è anche sostanzialmente gratis: ricordo che pagai la mia vecchia bicicletta pochi dollari”.

Comprare una bicicletta invece di un’automobile è un ottimo modo per risparmiare soldi: non solo il costo di acquisto è nettamente inferiore, ma non devi nemmeno pagare per la benzina, eventuali riparazioni, il parcheggio e l’assicurazione! Per me la bicicletta è il primo step per risparmiare soldi da usare poi per viaggiare“.

Dove trovare i soldi per viaggiare

Poi ci sono una serie di accorgimenti che a molti potrebbero sembrare eccessivamente limitanti. Ma il punto è proprio questo: se lo vuoi davvero, puoi farcela. Se viaggiare è la tua priorità, puoi viaggiare quanto vuoi.

Ho scelto di mangiare a casa e preparare i miei pasti. Pasti molto semplici ed economici. Ho rinunciato ad andare a cena in locali molto cari e così facendo ho messo da parte parecchi soldi. Poi ho scelto di vivere in una stanza in un appartamento condiviso invece di avere un appartamento tutto mio. Così ho risparmiato tanti altri soldi pagando un affitto molto basso. Era una sistemazione scomoda? Un po’, ma chi se ne importa! Così potevo risparmiare e viaggiare. Le mie due priorità“.

IG @dearalyne

Spendi soldi in esperienze, non in cose

Al di là di questi accorgimenti, è anche una questione di mentalità. Come ho scritto in un articolo di qualche tempo fa, nel momento in cui smetti di vedere un nuovo acquisto semplicemente come spesa di denaro ma come spesa del tempo che hai impiegato per guadagnare quel denaro, il tuo modo di ragionare cambia totalmente.

Risparmiare soldi per viaggiare non è stato facile. Ogni volta che volevo comprare qualcosa era una tragedia personale: volevo comprare un nuovo zaino fighissimo oppure volevo risparmiare $50 per il mio viaggio in Egitto? Ero costantemente di fronte a queste scelte, che diventavano sempre più facili: volevo il nuovo iPhone oppure volevo spendere gli stessi soldi per un volo andata/ritorno in Colombia? Non ho potuto permettermi un iPhone fino a quando ho compiuto 25 anni, ma hey: la Colombia l’ho visitata. Ed è spettacolare”.

Chiunque può viaggiare se lo vuole davvero

“Per due anni ho lavorato in un negozio di alimentari”, prosegue Alyne. “Guadagnavo 7 dollari all’ora, quindi ogni volta che volevo comprare qualcosa mi chiedevo: questo oggetto vale un’ora di lavoro? Quest’altro vale 5 ore di lavoro? E questo vale davvero 10 ore di lavoro? Ragionando così, è molto facile risparmiare“.

Come me e migliaia di altri viaggiatori in tutto il mondo, Alyne non ha dubbi: chiunque può viaggiare se lo vuole davvero. È solo ed esclusivamente una questione di priorità.

“Viaggiare è sempre stata la mia priorità. Quando il tuo sogno è più importante di ciò che mangi, il mezzo di trasporto che usi e la casa in cui vivi, allora ti assicuro che troverai sempre un modo per realizzarlo“.

Segui Alyne su Facebook  – Instagram

IG @dearalyne

Seguimi su Instagram – Facebook