Come siamo riusciti a viaggiare per un anno intero spendendo €8.000 a testa

Ciò che frena molti aspiranti viaggiatori dal prendersi un anno sabbatico per girare il mondo è l’aspetto economico. Tanti vorrebbero partire ma credono di non poterselo permettere, perché sono convinti che siano necessarie decine di migliaia di euro. Alla fine, pensando che l’unica soluzione sia essere molto ricchi, rinunciano al loro sogno.

Ma la realtà è ben diversa: si può davvero viaggiare per un anno intero con un budget ristretto. Basta sapere come farlo, come in tutte le cose della vita. Abbiamo già scritto di come risparmiare per viaggiare, ma c’è una coppia che è riuscita in una vera e propria impresa che sicuramente ispirerà tante persone.

L’ANNO IN VIAGGIO DI ALEXANDRA E SEBASTIAAN CON MENO DI €10.000 A TESTA

Lei si chiama Alexandra ed è statunitense, lui Sebastiaan ed è olandese. Si sono conosciuti in Thailandia, si sono innamorati e hanno deciso di girare il mondo insieme. Non erano ricchi quando sono partiti, ma erano determinati a non farsi fermare dai pregiudizi: avevano circa €10.000 a testa ed erano convinti di poter viaggiare per almeno un anno con questo budget.

Alla fine sono riusciti a trascorrere tutto il 2016 viaggiando. I 365 giorni on the road gli sono costati in totale €8.026 a testa, €22 a giornata, compresi gli spostamenti e i visti di entrata. Nel corso dell’anno hanno visitato la Georgia, l’Armenia, l’Iran, il Pakistan, la Cina, il Kazakhistan, il Kyrgystan, l’Uzbekistan, l’Afganistan e l’India.

Mete sicuramente alternative, ma come abbiamo visto proprio con l’Iran, spesso i luoghi più belli del nostro pianeta si trovano nelle nazioni meno battute dal turismo. Ma il motivo per cui hanno scelto di visitare questi paesi è ben preciso, come spiegano sul loro blog:

“Abbiamo scelto queste nazioni principalmente perché sono straordinarie, ma anche perché sono molto economiche. Un mese da backpacker in Armenia costa infinitamente meno di un mese da backpacker in Argentina”.

La coppia ha ricevuto moltissime richieste dai loro followers circa le spese sostenute, perché tanti hanno la possibilità di mettere da parte una cifra tra gli €8.000 e i €10.000 e vorrebbero fare un’esperienza simile. Per rispondere a tutti, Alexandra e Sebastiaan hanno scritto un post sul blog nel quale hanno riportato tutte le spese dei dieci paesi visitati nel 2016.

Ecco il resoconto:

Georgia
  • 21 giorni
  • Spese totali: €413 a persona
  • Spesa media giornaliera: €20 a persona

Armenia
  • 19 giorni
  • Spese totali: €440
  • Spesa media giornaliera: €23 a persona
Iran
  • 55 giorni
  • Spese totali a persona: €1.376
  • Spesa media giornaliera a persona: €25

Pakistan
  • 44 giorni
  • Spese totali a persona: €813
  • Spesa media giornaliera a persona: €19

Cina (provincia di Xinjiang)
  • 22 giorni
  • Spese totali a persona: €393
  • Spesa media giornaliera a persona: €18

Kazakhistan
  • 14 giorni
  • Spese totali a persona: €377
  • Spesa media giornaliera a persona: €27

Kyrgyzstan
  • 26 giorni
  • Spese totali a persona: €716
  • Spesa media giornaliera a persona: €28

Uzbekistan
  • 19 giorni
  • Spese totali a persona: €450
  • Spesa media giornaliera a persona: €24

Afghanistan
  • 20 giorni
  • Spese totali a persona: €1.071
  • Spesa media giornaliera a persona: €54

India
  • 125 giorni
  • Spese totali a persona: €1.975
  • Spesa media giornaliera a persona: €15

Questo è il dettaglio delle loro spese, paese per paese. L’Afghanistan è stata la nazione più cara con i €54 di spesa giornaliera, mentre l’India la più economica con €15. Hanno viaggiato per un paese meraviglioso come l’India per quattro mesi e mezzo spendendo meno di €2.000 a testa.

€8.000 per viaggiare per un anno intero? Qualcuno potrebbe pensare che si tratti di un viaggio costellato di sacrifici e privo di comfort. Niente di più falso, come ci tiene a precisare Sebastiaan:

“Anche noi abbiamo i nostri vizi. Io cerco sempre di avere un po’ di comfort, quindi preferisco pagare per un bus piuttosto che fare l’autostop. Alexandra è una persona a cui piace stare da sola, quindi solo sporadicamente abbiamo soggiornato attraverso Couchsurfing“.

Infine, i due spiegano che il segreto per viaggiare spendendo poco è scegliere paesi economici e girare con lo zaino in spalla:

“Non devi vendere un rene per viaggiare da backpacker per lunghi periodi. In Olanda spendiamo €2.000 a testa per vivere, cioè quattro mesi di viaggio in India! Per noi viaggiare è più economico che stare a casa. Ovviamente non è così per tutti, ma viaggiare può essere davvero economico. Moltissime persone potrebbero permettersi di viaggiare SE dessero delle priorità alle proprie vite e pianificassero in anticipo”.

Pictures courtesy of Lost With Purpose