Artichoke, lo zaino che sostituisce il trolley e rivoluzionerà i tuoi viaggi

Chi viaggia spesso sa bene che lo zaino è il miglior compagno di viaggio che si possa avere. In questo piccolo ma fondamentale gadget metti tutto ciò che ti serve durante la tua esplorazione del mondo, quindi è fondamentale scegliere il modello giusto.

Ci sono decine di zaini differenti in circolazione, ognuno con i propri pregi e difetti, ma sono pochi gli zaini creati da viaggiatori per viaggiatori. Uno di questi è certamente il modello che verrà lanciato sul mercato da Artichoke, un’azienda italiana che ci ha dato la possibilità di provare in anteprima il loro interessante prodotto.

Artichoke zaino: design accattivante e rivoluzionario

Lo zaino di Artichoke colpisce immediatamente per il design innovativo. Innanzitutto le chiusure sono con cinghie in metallo invece che con la classica fibbia a clip; questa innovazione dà un tocco di novità ma rende lo zaino anche molto più sicuro.

La parte frontale ha un’apertura di tipo roll-top: per chiudere bisogna arrotolare e agganciare le cinghie in metallo poste nella parte superiore e inferiore.

Questo tipo di chiusura garantisce grande solidità: lo zaino si sente meno sulle spalle ed è più compatto. Ciononostante, l’accesso a tutto ciò che vi è all’interno resta immediato, perché quando il roll top è chiuso si possono utilizzare le tasche laterali dotate di zip classiche.

Potrebbe sorgere quindi una domanda: perché un’apertura roll-top se ci sono le tasche laterali come in tutti gli altri zaini? Ed è qui che Artichoke ci ha davvero stupiti…

©mangiaviviviaggia

L’apertura roll-top e l’appendiabiti

Quando si “srotola” il roll-top, lo zaino diventa sostanzialmente una sacca aperta. Questa funzionalità è stata introdotta per consentire un rapido accesso alla vera novità di questo zaino: l’appendiabiti estraibile.

Si tratta di una piccola struttura completamente ripiegabile che diventa un comodo appendiabiti quando lo si tira fuori. Quando prepari lo zaino, inserisci i vestiti e gli oggetti direttamente all’interno dei comparti, così, una volta in camera d’albergo ti basta aprire il roll top e sfilare l’appendiabiti, che si aprirà come per magia.

Il video che segue spiega il suo funzionamento meglio di mille parole:

Questa caratteristica è davvero rivoluzionaria, perché trasforma lo zaino in una valida alternativa non solo ai classici zaini ma anche ai trolley. Con il prodotto di Artichoke il trolley non serve più: i vestiti sono piegati in modo tale da restare ordinati e offrire maggiore spazio a disposizione.

Il dettaglio del roll-top e della struttura interna fa capire che Artichoke è uno zaino disegnato per i viaggiatori: l’apertura frontale roll-top è ideale per le lunghe soste (quando si arriva in albergo e si tira fuori il mini-appendiabiti, ad esempio), mentre quella laterale consente un accesso più ristretto ma immediato, perfetto per momenti come i controlli in aeroporto e le situazioni frenetiche tipiche di qualsiasi viaggio.

Lo zaino che sostituisce il trolley

Una volta chiuso, lo zaino è molto solido e compatto. Non sembra vero che all’interno ci sia una struttura rigida che si trasformerà, una volta arrivati in camera, in un appendiabiti.

Una soluzione perfetta per qualsiasi viaggiatore, da chi si concede piccole fughe lunghe un weekend a chi affronta lunghi viaggi in giro per il mondo con lo zaino in spalla.

E anche sotto gli altri punti di vista, lo zaino Artichoke sa come sorprendere.

È infatti completamente waterproof, caratteristica che lo rende ideale in qualsiasi situazione. Inoltre possiede una tasca posteriore per laptop e due tasche aggiuntive: una laterale per gli oggetti più piccoli e utilizzati, l’altra direttamente sulla bretella.  Quest’ultima risulta particolarmente utile per le banconote, le carte di credito e i piccoli documenti.

Il giudizio complessivo sul prodotto di Artichoke è molto positivo: è più di uno zaino, perché consente una organizzazione degli oggetti inseriti al suo interno che ricorda quella di un trolley. Ma contrariamente al trolley è comodo da trasportare ovunque e non affatica la schiena.

©mangiaviviviaggia

Zaino Artichoke, disponibile da giugno

Lo zaino Artichoke sarà disponibile in due versioni:

  • normal (45 x 30 x 20 cm): ideale per i viaggi brevi, come i weekend;
  • XL  (50 x 35 x 20 cm): ideale per i lunghi viaggi.

Attualmente non è ancora ufficialmente in commercio, ma è possibile acquistare i primi 30 modelli durante la campagna di Indiegogo. Dalla pagina ufficiale di Indiegogo, puoi acquistare gli zaini con uno sconto del 35% sul prezzo finale. Ad esempio, il modello Black Cordura costa €161  a al termine della campagna sarà in vendita a €249,00.

Per chi viaggia tanto, lo zaino Artichoke offre soluzioni mai viste prima. Una grande opportunità per chi è alla ricerca dello zaino definitivo per i suoi spostamenti, e ricordiamolo: si tratta di un prodotto al 100% artigianale e Made in Italy.

Ti piace lo zaino Artichoke? Partecipa alla campagna Indiegogo!