Risparmiare tempo in aeroporto: 5 consigli utili

Negli ultimi anni, a causa dei numerosi controlli per la sicurezza sempre più accurati, i tempi d’imbarco negli aeroporti si sono allungati. Questo è causa di stress per le persone che devono prendere un volo di piacere o per lavoro. Il tempo che perdiamo per le lunghe code al check-in, oppure nelle operazioni di controllo per la sicurezza, non ci permette di rilassarci prima della partenza del nostro volo, anche solo per un caffè.

Esiste un modo per poter risparmiare tempo in aeroporto? Oggi vi daremo cinque consigli utili che speriamo possano essere utili e vi aiutino a risparmiare tempo quando dovrete recarvi la prossima volta in aeroporto.

1. Volare nei giorni feriali

Il primo consiglio è quello di cercare di volare nei giorni feriali e possibilmente il martedì e il mercoledì, quando il traffico in aeroporto è meno intenso, troverete meno passeggeri e di conseguenza meno fila da fare per le operazioni da svolgere prima di partire. Inoltre, volare in questi giorni vi permetterà di risparmiare sul prezzo del biglietto.

2. Scegliere l’imbarco prioritario al momento della prenotazione e dell’acquisto del biglietto

Ricordatevi in fase di acquisto online di aggiungere l’opzione d’imbarco prioritario, vi permetterà  di usufruire di una corsia preferenziale al gate. Inoltre il passeggero con imbarco prioritario salirà per primo sull’aereo. Questo è un’altro modo per risparmiare tempo prezioso in aeroporto.

3. Fare il check-in online

Questo è sicuramente uno dei modi migliori per risparmiare tempo in aeroporto, in quanto eviterete le lunghe file. Ogni compagnia ha le proprie regole, per esempio Ryanair e Easyjet, offrono la possibilità  di fare il check-in online con tempi che vanno dai 30 giorni fino alle 2 ore prima della partenza, per le compagnie di linea invece, come per esempio Alitalia si può effettuare il check in  48 o 24 ore prima del volo. Ci sono delle eccezioni per cui non si può effettuare il check-in online, verificabili sul sito web del vettore aereo con cui volerete.

4. Informarsi sulle regole

Informarsi sempre prima di preparare il bagaglio a mano su quali siano le regole di base da rispettare quando si vola. Controllare sul sito della compagnia le misure delle dimensioni per la valigia da portare in cabina. Evitare di portare nel bagaglio a mano bottiglie di acqua, oppure altri liquidi superiori ai 100 millilitri. I contenitori di liquidi inferiori alla quantità indicata prima, vanno inseriti in buste di plastica trasparente e sigillati. Altri oggetti che non si possono portare sono : forbici, cavatappi, coltelli, taglierini, lime, sono assolutamente vietati nel bagaglio a mano e vanno riposti in stiva. Ricordatevi che partire con il bagaglio “fatto bene” vi aiuterà  a risparmiare tempo durante i controlli di sicurezza.

5. Arrivare in largo anticipo all’aeroporto

Considerando i tempi per l’imbarco, il consiglio è quello di arrivare in aeroporto almeno un paio di ore prima, in quanto vi permetterà  di affrontare le operazioni previste in tranquillità e senza stress. Inoltre prenotate in anticipo il parcheggio per la vostra auto, noi per esempio quando dobbiamo parcheggiare all’aeroporto di Bologna, prenotiamo con qualche giorno prima, in modo da scegliere il quello più comodo per distanza e sistemazione e che abbia il servizio navetta disponibile e gratuito. Arrivare all’aeroporto senza aver prenotato il parcheggio potrebbe farvi perdere tempo.

Cercate di avere pazienza per le attese, i controlli di sicurezza servono anche per la vostra incolumità.