Avenue Verte, la pista ciclabile da Parigi a Londra

IG @avenue_verte_london_paris

Specialmente con l’inizio della bella stagione, Parigi e Londra sono mete immancabili sulla lista di molti viaggiatori. Il discorso vale anche per coloro che amano l’avventura e sono diffidenti quando si parla di grandi metropoli caotiche, perché in realtà esiste un modo affascinante e spettacolare di visitarle entrambe, nello stesso viaggio: in bicicletta.

Esiste infatti una pista ciclabile che collega Parigi a Londra.

Si chiama Avenue Verte ed è molto più di un semplice percorso: è un’esperienza di viaggio da provare assolutamente almeno una volta nella vita.

Avenue Verte, la pista ciclabile da Parigi a Londra

Rispetto alla pista ciclabile che collega Berlino a Copenhagen, la Avenue Verte è meno impegnativa, ma altrettanto spettacolare. In questo caso ci sono 406 km da percorrere ed è molto più recente, perché è stata inaugurata nel 2012.

Soprattutto dalla parte francese ci sono strutture alberghiere e centri cittadini sempre alla portata, mentre oltremanica ci sono le classiche campagne inglesi e tanta natura.

Si può partire sia da Londra che da Parigi, una circostanza che ci permette di organizzare il nostro viaggio in grande libertà.

Chi abita nel Nord Italia può persino avventurarsi in un percorso epico dal nostro paese fino a Londra in bicicletta, altrimenti si può partire dalla capitale francese.

Attraverso la Francia

Potete partire dall’Italia direttamente con la vostra bicicletta utilizzando uno dei tanti servizi di bus che consentono di portare un bagaglio extra a persona. Oppure partire in aereo, una soluzione molto più veloce ma che vi obbligherà a smontare la vostra bicicletta.

Da lì si sale verso Saint-Denis, si attraversa la Senna e poi si segue il corso del fiume fino a Conflans Sainte-Honorine.

A quel punto si completa il primo step entrando nel Parco Naturale Regionale del Vexin. Lo si attraversa tutto facendo un salto nel passato tra i campi coloratissimi e le ville d’epoca e poi si esce, salendo verso Gisors, per iniziare l’ultima tratta in terra francese.

Passando per Gournayen-Bray, Forges-les-Faux e Neufchatel-en-Bray si giunge a Diepp, direttamente sul mare.

Lo sbarco in Inghilterra

Da lì ci si imbarca insieme alla bicicletta per attraversare il canale della Manica. Si sbarca a Newhaven, dove ha inizio la tratta inglese, che è più breve ma più avventurosa.

Ci si dirige verso sud fino a Seaford, per poi risalire attraversando Alfriston e raggiungere Polegate. Si continua a salire pedalando su una striscia d’asfalto in mezzo alle campagne inglesi fino a Crawley.

Qui prende il via l’ultima parte del viaggio, quella che conduce a Londra passando nei pressi di un’infinità di cittadine.

Una straordinaria avventura in bicicletta

I 406 km da percorrere in bici per la Avenue Verte si traducono in tempistiche che variano notevolmente da persona a persona.

Scegliendo un ritmo molto sostenuto è possibile completarlo anche in quattro giorni, ma in tal caso si tratta di una vera e propria sfida personale. Molto meglio scegliere di prendersela con calma e pedalare 50 km al giorno circa.

In 7-8 giorni è possibile non solo arrivare fino a Londra partendo da Parigi, ma anche godersi le tante bellezze che si incontrano sulla strada: dalla natura imponente di boschi e praterie fino ai borghi carichi di storia e tradizione che si trovano in entrambe le nazioni.

Il momento migliore dell’anno per lanciarsi in questa avventura è l’estate, visto che il clima delle due nazioni non è sempre benevolo nelle altre stagioni.

Con temperature elevate si può anche scegliere di dormire in tenda risparmiando notevolmente sull’alloggio. In questo modo si sperimenta l’essenza di un viaggio on the road nella sua totalità.

La pista ciclabile da Parigi a Londra è accessibile a chiunque. Basta avere spirito di adattamento e fame di avventura. E ricordarsi, una volta sbarcati in Inghilterra, di guidare a sinistra…

Seguimi su InstagramFacebook