Taiyaki, i dolci giapponesi a forma di pesce

IG @uchimikke

Se il Giappone è uno dei paesi più visitati al mondo, è anche grazie alla sua ricchissima tradizione culinaria. Chi non è mai stato nel Paese del Sol Levante potrebbe pensare che sia tutta una questione di sushi, ma come abbiamo già visto, non è assolutamente così.

Anche se in Italia conosciamo quasi esclusivamente sushi e sashimi e tendiamo a credere che i giapponesi non mangino altro, questa nazione sa davvero come stupire qualsiasi visitatore con gusti, sapori e forme incredibili.

Lo dimostra uno degli snack più noti del Giappone: il Taiyaki.

5 OGGETTI PER STUPIRE UN AMANTE DEL GIAPPONE

Taiyaki: il dolce a forma di pesce

Immaginate di passeggiare per una strada trafficata di Tokyo. Camminate in mezzo alla folla, ai piedi di grattacieli imponenti. Intorno a voi c’è quel caos ordinato tipicamente giapponese, fatto di suoni, luci e velocità.

In questa situazione è facile sentire il bisogno di prendersi qualche minuto di pausa, e in vostro soccorso troverete decine di chioschi e negozi dove poter ordinare uno spuntino.

Se siete alla ricerca di qualcosa di zuccherato, vi sarà quasi impossibile non imbattervi nei Taiyaki.

Di cosa si tratta? Di un dolce a forma di… pesce.

IG @uxtupi1214

Uno degli snack più consumati in Giappone

Secondo la leggenda, il Taiyaki fu preparato per la prima volta nel lontano 1909, nel ristorante “Naniwaya in Azabu” di Tokyo. Il successo fu immediato e da allora questo curioso dolce a forma di pesce è diventato uno dei simboli del Giappone.

Non si conosce precisamente la storia di questa specialità, né il motivo per cui qualcuno decise di inventarsi un prodotto dolciario a forma di pesce. Una cosa è certa: si tratta di uno snack assolutamente da provare se visitate il Giappone.

Costa tra €1 e €2 e si trova ovunque, dai ristoranti alle bancarelle dello street food fino ai food court dei centri commerciali. Non fatevi ingannare dalla sua forma, né dal nome (“taiyaki” significa letteralmente “orata al forno“), perché il Taiyaki è a tutti gli effetti un dolce che vi sbalordirà con un gusto totalmente inaspettato.

IG @n.a.m.e.i.i.e.e

Il ripieno e le mille varianti

L’impasto utilizzato nei Taiyaki è simile a quello dei pancakes. Spesso è proprio lo stesso, ma ciò che cambia radicalmente è il ripieno: ogni Taiyaki è farcito in maniera differente.

La variante più comune è anche la più amata dai giapponesi: quella con l’anko, una pasta zuccherata a base di fagioli Azuki.

Ma i modi di riempire i Taiyaki sono pressoché infiniti: si va dalla salsiccia al formaggio al cioccolato. Ci sono varianti a base di carne e altre completamente vegetali. Le più consumate sono però quelle dolci.

IG @jerryxchanger

Come si prepara un Taiyaki?

Oltre a gustarlo quando si visita il Giappone, magari ammirando la bellezza del Paese del Sol Levante, è possibile preparare il Taiyaki a casa propria senza grandi sforzi.

INGREDIENTI TAIYAKI:

  • 150 gr di farina
  • 30 gr di zucchero
  • 3 uova
  • un pizzico di sale
  • crema di Azuki o qualsiasi tipo di condimento a propria scelta

L’unico strumento necessario per preparare un autentico Taiyaki è, ovviamente, lo stampino a forma di pesce.

Non disperate: non è necessario andare in Giappone per comprarne una. Si trovano modelli di ogni tipo e per tutte le tasche su Amazon.

La preparazione è semplicissima: sbattete le uova con lo zucchero fino a ottenere una crema omogenea. Successivamente versate la farina e il sale e continuate a mischiare finché l’impasto non si è amalgamato. A questo punto si versa l’acqua poco per volta fino a finirla.

Prendete lo stampino, ungetelo con l’olio e versate l’impasto su entrambi i lati. Aspettate qualche secondo affinché si solidifichi e poi inserite il ripieno.

A questo punto non dovete fare altro che mettere la piastra sul fuoco finché la superficie non inizia a dorarsi. Potrete quindi tirare fuori il vostro Taiyaki e servirlo rigorosamente caldo.

ACQUISTA LA PIASTRA PER TAIYAKI SU AMAZON

Una ricetta semplice per un dolce giapponese veramente unico.

IG @a24_works

POTREBBE INTERESSARTI »